La Sidda nasce nel 1973 per opera dell’allora trentenne Paolo Fani.

Dopo sei anni di esperienza dirigenziale in un’altra Ditta di rilievo del settore, Paolo costituì questa attività coinvolgendo con sé altri “vecchi” disinfestatori con cui, nel giro di pochi anni, ha saputo elevare gli standard qualitativi dei servizi e delle consulenze fornite. Nei primi anni di vita la Sidda ha dedicato gran parte delle sue attenzioni ad Enti Pubblici, Comuni, Province, Ospedali, Enti di Stato come Enel, Ferrovie, Telefonia espandendo la propria attività soprattutto nel territorio Campano, in Toscana ed in Veneto. Sono stati riportati numerosi successi e lavori importanti come i Comuni dell’Isola di Ischia, Procida, Capri, entroterra Napoletano, tutta la zona della Ciociaria, Cassino.
In Toscana invece ricordiamo tutta la zona del cuoio, S. Croce, S. Miniato, Fucecchio, Isola d’Elba.

Dal 1990 la Sidda abbandona la zona della Campania per concentrarsi sui lavori della sua terra, la Toscana, nella ricerca di una maggiore qualità e per dare più valore ai servizi effettuati.

Proprio in questo periodo anche il figlio più grande di Paolo, Fabrizio, inizia ad interessarsi al lavoro seguito dopo qualche anno anche da Duccio, il figlio più giovane.
Oggi la Sidda può contare costantemente sulla presenza, il lavoro e la passione di Fabrizio e Duccio.

Attualmente possiamo contare su oltre 3900 clienti rappresentativi di vari settori merceologici, chimici e industriali, telefonia, farmaceutico, terziario ma quello a cui la nostra Azienda si sta dedicando in modo particolare e in cui si sta specializzando è tutto ciò che riguarda la filiera alimentare (ristoranti, trattorie, mense, panifici, bar, alberghi).
Collaboriamo con Dottori in Agronomia, Biologia ed Ingegneria fornendo corsi HACCP alle aziende e consulenze sempre più dettagliate e complete.
Gli standard Aziendali negli ultimi 10 anni hanno abbracciato una duplice finalità:

1. Studio e realizzazione del servizio richiesto.
2. Salvaguardia dell’ambiente con utilizzo di modalità operative e prodotti a basso impatto ambientale.
3. Attuazione dei sistemi IPM (Integrated Pest Management), gestione integrata degli infestanti.